Più facile poter avere una relazione d'aiuto grazie alle tecnologie

di Milena Screm, Counselor Supervisor Trainer

 

Il mondo, e gli esseri umani con lui, stanno vivendo una rivoluzione digitale, i cui effetti sono già visibili nelle abitudini e negli stili di vita delle persone.

In tempo reale, grazie a un semplice smart phone, è possibile connettersi con ogni punto del pianeta, con persone e luoghi, ricevere e divulgare informazioni. Quello che un paio di decenni fa richiedeva uno spostamento e un incontro di persona, oggi è superato.

Le nuove tecnologie hanno portato gli individui a vivere la propria quotidianità connessi in reti virtuali, che abbattono le barriere di tempo e spazio e li connette a informazioni e individui. Ovunque si trovino possono essere online.

Anche il mondo delle “relazioni d’aiuto” è attraversato da queste innovazioni: pc, cellulari, programmi di video chiamata e molto altro, consentono a un Counselor di poter fornire un incontro professionale efficace via internet, oltre che di persona, nel proprio studio.

Sono molte le situazioni della vita nelle quali può sorgere un naturale bisogno di parlare con qualcuno, essere ascoltati, ricevere contatto e supporto. Le amicizie più profonde a volte possono essere una risposta a questo bisogno, ma la disponibilità non è scontata e, in alcuni casi, è necessaria una forma di aiuto che richiede competenze, per essere efficace.

Il Counseling online consente di poter avere un servizio professionale rimanendo a casa propria, nell’intimità della propria stanza preferita. La video chiamata permette di avere un incontro visivo, anche se non di persona; la diffusa familiarità con le tecnologie e l’attitudine accogliente del professionista, favoriscono l’istaurarsi del clima necessario a un colloquio che riguarda la vita interiore di chi richiede aiuto.

Come funziona

Il percorso inizia con un contatto via mail, o telefonico, nel quale si mettono a fuoco le necessità; il Counselor ha anche il compito di verificare che il motivo della richiesta sia coerente con le proprie competenze professionali. Nel caso in cui cliente e professionista siano in accordo sul fissare un primo incontro via skype, sono chiariti gli aspetti burocratici e pratici (durata dell’incontro, numero d’incontri previsti, cadenza degli appuntamenti, prezzo, tipo di pagamento, modulistica obbligatoria per legge). Anche per le sedute online, il Counselor è tenuto agli stessi obblighi deontologici della professione svolta nel proprio studio, tra i quali la riservatezza e il rispetto della privacy, secondo le regole della legge in vigore.

Qualora lo sviluppo del percorso lo richieda e risiedendo nella stessa città, è possibile trasformare il rapporto in incontri tradizionali presso lo studio del Counselor.

 

Compila il form a destra per avere ulteriori informazioni o per un primo contatto.

Oppure scrivi a info(*)insightformazione.it o chiama il 327 682 8931 > lun/ven ore 9.00-9.30, 14.00-14.30

Può interessarti anche: 

"Uno spazio per te", Life Counseling

"Potenzia le tue qualità con la crescita personale"

Milena Screm

Dakshina Stefania Orsi

 

 

 

 

 

 

linea-diretta

CONTATTO RAPIDO

Insight Scuola di Counseling a Mediazione Corporea
Via Guido D'Arezzo 19 - 20145 - Milano Tel: 3276828931 - CF 97375660152 - P.Iva 07462360962